Immigrare in Canada: un'esperienza unica!

Canada

Oggi si registra un aumento del tasso di migrazione della popolazione francese in Canada. Ciò può essere spiegato da diversi fattori, come l'alto tasso di occupazione, le condizioni di vita, ecc. Tuttavia, prima di andare in Canada, è importante informarsi sulla vita sociale. Cosa c'è da sapere sulla vita in Canada? Ecco alcune risposte.

Canada

Opportunità in Canada

Ci sono molte opportunità per un francese che si stabilisce in modo permanente in Canada. Prima di tutto, la qualità della vita è molto migliore rispetto a quella di FranciaChe vi piacciano le grandi città o i grandi spazi aperti, ci sono molte opportunità di lavoro per gli immigrati. Inoltre, ci sono molte opportunità professionali per gli immigrati. Ad esempio, se avete l'opportunità di beneficiare di una tour da sogno in canada, non esitate a cogliere la vostra occasione.

D'altra parte, vale la pena di notare che ottenere rapidamente responsabilità e retribuzione sarà più facile che in Francia se siete motivati. Fatevi valere, dimostrate il vostro valore e, indipendentemente dall'età, le porte si apriranno da sole. Vale anche la pena di notare che se si preferisce essere il proprio datore di lavoro, le condizioni sono molto più semplici in Canada (orientamento, assistenza, ecc.).

En dernier lieu, le Canada est une porte d’entrée vers les États-Unis pour ceux qui nourrissent des rêves américains. C’est une méthode très trompeuse, mais c’est aussi une opportunité en or. En effet, avoir un passaporto canadien permet de travailler plus facilement aux États-Unis qu’avec un passeport français. Aussi, sachez qu’après trois ans de résidence permanente sur le sol canadien, vous pouvez demander la citoyenneté canadienne.

Il costo della vita

Non c'è dubbio che il costo della vita sia più alto a Montreal e in Quebec. Tuttavia, è ancora inferiore a quello della maggior parte delle grandi città francesi. Gli appartamenti e le case sono ragionevolmente accessibili. A seconda della regione, ci si deve aspettare di pagare almeno 500 $ per vivere da soli. I prezzi possono scendere a 350 o 400 dollari (a seconda della zona) per la condivisione.

Per chi è alla ricerca di opportunità di appartamento, i monolocali vicino al centro città vengono venduti a meno di 200.000 $. Per quanto riguarda i trasporti, un abbonamento mensile per il vasto sistema di autobus e metropolitana di Montreal costa circa 80 $. D'altra parte, anche se le auto sono più economiche da acquistare, sono più costose per la manutenzione, l'assicurazione e il carburante. Poi ci sono gli utili Communauto (car-sharing) e Bixi (biciclette self-service) quando il tempo è bello o per viaggiare.

Tutto ciò che riguarda l'alimentazione dipende dalle abitudini che si vogliono adottare. Tuttavia, a seconda del supermercato, i prodotti freschi (come frutta, verdura, carne, latticini e yogurt) sono più o meno accessibili. Non esitate quindi a fare acquisti in diversi supermercati per avere un'idea dei prezzi. Tuttavia, fate attenzione alle offerte spesso molto interessanti.

Cosa sapere sulle difficoltà di adattamento

I francesi devono capire che il fatto che in Canada si parli francese non significa che tutto sia uguale a quello che si parla in Francia. Ricordate che anche la lingua deve essere reimparata, perché i quebecchesi hanno i loro idiomi, modi di parlare e codici. È quindi necessario fare uno sforzo per imparare le basi della vita in Canada. Dovete prenderlo sul serio, perché una scarsa integrazione si traduce spesso in una cattiva esperienza.

D'altra parte, il clima è una delle principali sfide per ogni francese. La stagione invernale dura da novembre ad aprile. È caratterizzata da terrificanti tempeste di neve e da temperature di -35 gradi Celsius. È quindi necessario essere preparati portando con sé un abbigliamento invernale caldo. Inoltre, anche se l'estate è molto breve, è accompagnata da un'umidità opprimente e da temperature che possono superare i 40 gradi.

Canada

Claudia Bernard

Claudia ha trasformato la sua passione per i viaggi in uno stile di vita sostenibile diventando una nomade digitale. Esplora il mondo lavorando da remoto e offre consigli pratici a chi vuole combinare lavoro e passione per i viaggi. Scoprite i suoi consigli per trovare i migliori posti di lavoro, gestire il jet lag e vivere una vita nomade equilibrata.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano
Powered by TranslatePress